Come Dirgli Che Ti Piace in 4 Passi

Hai preso coraggio e hai deciso di dirglielo? Con questi suggerimenti sarà molto più facile!

Venor - Seduzione Sesso Amore
Come Dirgli Che Ti Piace in 4 Passi - Venor - Seduzione Sesso Amore
La rosa parla di amore silenziosamente, in un linguaggio che comprende solo il cuore
Anonimo

Abbiamo già visto come fargli capire che ti piace senza dirglielo, ma se proprio vuoi essere sicura che lui non possa proprio fraintendere… allora dirgli che ti piace è il modo più veloce ed efficace.

Riuscire a dirgli che ti piace però, non è mai una passeggiata. Non sappiamo mai quali parole usare, quale sia il momento migliore per dichiararci, insomma, una cosa è farglielo capire, ma dirgli “mi piaci” ci rende sempre un po’ nervose e ci spinge a rimandare.

Rimandare però non ci aiuterà. Se vogliamo che lui diventi il nostro fidanzato, dobbiamo dirglielo il prima possibile!

Vediamo assieme come fare 😉

Chi è arrivata qui ha cercato:
  • Non riesco a digli che mi piace
  • Come faccio a trovare il momento giusto per dirgli che mi piace?
  • Voglio dirgli che mi piace come faccio??
  • Lui mi piace ma non so come dirglielo
  • Cosa fare quando un ragazzo ti piace?
  • Come si fa a dire a un ragazzo che ti piace

Come dirgli che ti piace in 4 passi

1. Per dirgli che ti piace… Studia la situazione

Prima di partire e andare a dichiarargli il tuo amore, cerca di capire se anche lui provi o meno qualcosa per te leggendo l’articolo 5 segnali per capire se gli piaci.

Se lui non ha lanciato nessun segnale potrebbe essere molto timido (e nel caso puoi trovare nell’articolo “10 suggerimenti utili per conquistare un ragazzo timido” i consigli che ti servono per conquistare un ragazzo timido), oppure dobbiamo impegnarci un po’ di più per risultare attraenti ai suoi occhi.

In ogni modo, è sempre meglio dichiararci ad un ragazzo che pensa già a noi come a una possibile futura fidanzata 😉

2. Per dirgli che ti piace… Mettilo a suo agio

Se vuoi dirgli che ti piace, fallo in una situazione in cui lui possa sentirsi tranquillo e a suo agio.

Evita quindi di chiamarlo in disparte mentre è fuori con i suoi amici (non saprebbe come comportarsi dopo) o di dichiararti prima che lui entri a fare un esame o un colloquio di lavoro.

Meglio puntare ad una dichiarazione durante un aperitivo assieme o dopo aver visto un film al cinema o durante una semplice passeggiata.

3. Per dirgli che ti piace… Inizia a flirtare con lui

Ti sembra che dirgli che ti piace così di punto in bianco sia complicato? Si, hai assolutamente ragione. Il passo prima della dichiarazione dovrebbe infatti essere più giocato sul “dico non dico” per rendere tutto più semplice e spontaneo. Per farlo, flirta con lui, entraci in contatto fisico e fai qualche battuta un po’ più osé (senza mai esagerare).

Se vuoi qualche consiglio in più su questo argomento leggi Come fargli capire che ci stai senza sembrare una facile. Troverai molti spunti interessanti 😉

Flirtare con lui ti darà la possibilità di entrare subito nell’argomento giusto per dirgli quanto ti piace e passare quindi all’ultimo step!

4. Per dirgli che ti piace… Digli che ti piace 😀

Se hai seguito gli step precedenti, ora ti trovi nella situazione e nel momento giusto per dirgli che ti piace.

Come dirglielo?

Prima di tutto, non avere fretta e non rischiare di mangiarti talmente le parole da fargli chiedere di ripetergli quello che hai detto 😉

Fai un bel respiro, guardalo negli occhi e sorridi leggermente. Ricorda, questo è un bel momento e, forse, uno dei tuoi più bei ricordi.

Inizia con un complimento. Gli farai capire che sei interessata a lui e che qualcosa di lui ti piace, rendendolo più ricettivo e attento a quello che gli stai dicendo. Alcune cose che puoi dirgli sono:

  • Mi piace come fai XXX (qualcosa che fa bene o che ti piace come la fa)
  • Mi piace come sorridi / vederti sorridere
  • Credo di non essermi mai trovata tanto bene a chiacchierare con qualcuno

E poi, se ancora lui non ha avuto il coraggio di farsi avanti (ma ti ha comunque lanciato segnali incoraggianti) puntare su un approccio diretto e impossibile da fraintendere, ad esempio:

  • Mi piaci
  • Non sono mai stata così bene con altri ragazzi
  • Credo di starmi innamorando di te

o… baciarlo senza aggiungere nient’altro!

Non dirgli Ti Amo

Forse un “mi piaci” potrebbe sembrarti riduttivo, ma un “ti amo” è troppo importante per essere detto prima ancora dell’inizio della relazione.

Un “ti amo” infatti è impegnativo e lui potrebbe tirarsi indietro senza pensare che sia stato detto a causa dell’enfasi del momento o, ancora peggio, potrebbe non ricambiare considerandoti immatura.

Quindi, sii spontanea, ma non esagerare nel dichiarare i tuoi sentimenti 😉

Ora tocca a te

Non rimandare e fai in modo di trovarti nella situazione giusta al momento giusto con lui. Prova a lanciargli qualche segnale per fargli capire che ti piace (in questo modo per lui non sarà una sorpresa sentirselo dire) e chissà… potrebbe anche batterti sul tempo e fare lui la prima mossa!

E se ancora hai qualche dubbio… scrivici nei commenti!

Immagini tratte da Google Immagini
Hai trovato l'articolo interessante?
Condividilo
con le tue amiche!
Sei d'accordo con quello che abbiamo scritto?
Hai bisogno di un consiglio specifico?
Scrivicelo nei commenti!
⇣⇣