Preparati alla Prova Costume con Semplicità

Questo è il periodo giusto per iniziare a prepararci per la prova costume. Scopriamo insieme le tattiche che funzionano meglio.

Venor - Seduzione Sesso Amore
Sei pronta a dimagrire per la prova costume? Dieta ed esercizi semplici e veloci - Venor Vero Amore
La prima legge della dietetica sembra essere: se il sapore è buono, a te fa male.
Isaac Asimov

Dieta Dukan, dieta Atkins e dieta a zona. Porzioni centellinate con bilance al microgrammo che farebbero invidia ad un narcotrafficante. Neonate discipline sportive dai nomi esotici e dagli alti costi di iscrizione.

Quando la prova costume si avvicina siamo colte dalla sensazione di essere impreparate e di dover correre ai ripari e ci gettiamo sul migliore offerente: questa dieta fa perdere 14 kili in due settimane, però forse è meglio quest’altra dieta che fa invece perdere 2 kili al giorno ma in 7 giorni… uh una dieta col gelato! Mmmh, però fa perdere solo 10 kili… ed eccoci trasformate in tanti piccoli ragionieri chini su pile di giornali con la nostra fida calcolatrice!

Vediamo insieme quali rimedi possiamo adottare per perdere peso in maniera sana ed equilibrata, senza strafare o ricorrere ai consigli dell’ultimo oscuro stregone. La nostra forza sarà nella costanza e nella voglia di stare bene.

1. Dimagrire con il giusto assetto mentale

Lo metto al primo posto perché senza non andremo da nessuna parte.

Dobbiamo prendere una decisione vera, ma non solo. Dovremo prenderla nuovamente giorno per giorno per tutti i giorni dei prossimi mesi. Spesso si trascura questa parte che è però la più importante.

So che andrò contro corrente dicendo questo, ma in questo caso… non dobbiamo accettarci per quello che siamo. O meglio, o ci piacciamo veramente e ci sentiamo in salute così come siamo (ma allora non sareste qui) o lasciamo perdere l’auto indulgenza e affrontiamo davvero il problema. Ecco alcuni semplici consigli per avere sempre uno stimolo all’azione:

  • Prefiggiti un obiettivo. Hai presente quel vestito meraviglioso che tieni chiuso nell’armadio perché risalta tutti i “rotolini”? Tiralo fuori subito! Mettilo dove puoi sempre vederlo e provalo tutti i giorni. Dovrà starti d’incanto prima o poi 😉
  • Annota scientificamente i tuoi progressi giorno per giorno. Scrivi su un foglio (o meglio ancora sul tuo diario) tutte le tue misure: peso (possibilmente con precisione all’ettogrammo), circonferenza di petto, vita, fianchi e cosce. Spesso la bilancia non presenta dei risultati immediati e ci demoralizziamo. Vedere tanti piccoli progressi è un ottimo stimolo all’azione.
  • Ricorda sempre perché vuoi dimagrire. Qualcosa ti ha spinto a volerlo fare. E` stata una vecchia foto oppure un commento che ti hanno fatto? Tieni quella foto o un foglio con scritto quel commento sul tuo comodino e guardalo tutte le mattine e tutte le sere. Tieni viva la tua motivazione.

Ricordiamo sempre che se accettiamo lo “status quo”, non riusciremo mai a migliorarci.

2. Dimagrire aiutando il metabolismo a consumare di più

Seguire questi semplici trucchi stimolerà il nostro metabolismo a consumare di più e a farci avere meno appetito:

  • Un cucchiaino di miele prima di dormire (e prima di lavarci i denti). Ci fornisce le giuste energie per riposare bene e riduce il bisogno di zuccheri mattutino
  • Bere acqua calda con un po’ di succo di limone appena sveglie: l’ideale sarebbe una buona limonata, ma anche questa semplice alternativa ci consentirà di risvegliare più in fretta il metabolismo ed avere un po’ meno appetito a colazione.
  • Mangiare una mela prima di ogni pasto: oltre a fare bene grazie alle vitamine ed alle fibre, una mela consumata prima di ogni pasto ci farà avere meno appetito, oltre che far partire il cronometro del senso di sazietà (si incomincia ad essere sazie dopo circa 20 minuti dall’inizio dei pasti). Le più ardite potranno consumare l’intera porzione di frutta prima del pasto, per effetti ancora più benefici.
  • Bere tanto e bere spesso (solo acqua, se possibile): bere circa 2 litri di acqua al giorno può sembrare dura all’inizio, ma aiuta a depurarci, ad essere più energiche (e avere quindi un metabolismo più attivo), a ridurre la cellulite e ad avere una pelle più luminosa e tonica. Allora, vale la fatica?
  • Dormire almeno 7/8 ore: lo so, con la nostra vita frenetica è difficile, ma se ne abbiamo la possibilità, dormire il giusto ci farà essere più sveglie ed attive. Si consumano più calorie trascinandosi stanche morte o zompettando di qua e di là?
  • Aumentare il numero di pasti: anche qui, se il nostro stile di vita lo permette, cerchiamo di dividere ciò che mangiamo in almeno 5 pasti. Il sistema digerente, quando è al lavoro, consuma come una leggera attività fisica.

3. Dimagrire eliminando gli alimenti più insidiosi

Mangiamo moderatamente ma non riusciamo lo stesso a dimagrire? Spesso ciò è dovuto al consumo abituale di alcuni alimenti a cui non badiamo ma che aumentano enormemente l’apporto di zuccheri e grassi. Tra questi troveremo anche alcuni “insospettabili”:

  • Evitiamo le bevande gassate e, ancora peggio, quelle gassate e zuccherate, come la Coca Cola.
  • Evitiamo gli alcolici. Ci fanno invecchiare prematuramente, rovinano il nostro equilibrio interno, inducono la depressione e… fanno anche ingrassare.
  • Evitiamo dolci, merendine e cibi pronti. Semplici e veloci tanto da consumare quanto all’aggiungersi alle maniglie. Se possibile non teniamoli nemmeno in casa.
  • Pane, cracker e grissini: sembrano leggeri ma poi uno tira l’altro e i nostri 25g di broccoli sconditi si trovano a fare compagnia a 200g di amidi e sale.
  • Frutta essiccata: sembra salutare perché è frutta, ma oltre alle vitamine ed alle fibre si portano dietro un incredibile concentrato di zuccheri. Meglio la frutta di stagione.
  • Frutta secca ed altri insospettabili: lo sapevate? Alcuni tipi di frutti arrivano a contenere anche il 70% di grassi, tra questi: le noci, le noccioline americane, le mandorle, i pistacchi il cocco e l’avocado. Sono grassi buoni, è vero, ma se mangiamo spensieratamente quelle deliziose arachidi salate guardandoci il nostro programma preferito… probabilmente ci troveremo ad avere assunto il quantitativo calorico giornaliero di un pugile professionista.
  • Riduciamo il sale: il sale fa aumentare incredibilmente la cellulite e riduce il senso di sazietà invitandoci a prendere quella porzione in più. Cerchiamo di usarlo con parsimonia.

4. Dimagrire bruciando più calorie

La dieta da sola non può però fare nulla di concreto. Seguendo semplicemente una dieta potremo anche perdere peso, ma non otterremo mai quel bel fisico tonico e piacevole che desideriamo.

Inoltre, che senso ha crocifiggersi per settimane mangiando pane raffermo e bacche secche ben sapendo che il primo dolce che ci lasceremo sfuggire (e vi assicuro che accadrà) verrà avidamente assorbito e reintegrato nella massa adiposa, vanificando in un lampo tutti i nostri sacrifici?

L’unico modo davvero efficace per dimagrire è quello di sviluppare un fisico tonico e attivo. Se vi manca il tempo, la voglia e la costanza di recarvi in palestra 3 volte a settimana (come nel mio caso), ecco due semplici soluzioni perfette per voi.

4.a. Passeggiate all’aria aperta

Questa è davvero una delle migliori abitudini che possiamo inserire nella nostra vita. Stimola la circolazione, aumenta la metabolizzazione dei grassi e rassoda gambe, pancia e glutei.

Per ottenere dei risultati più velocemente, possiamo tenere un ritmo sostenuto, tenere la pancia “in dentro” e spingere un po’ avanti il bacino (in modo da rassodare meglio i pancia e glutei). Una camminata di almeno 30 minuti tutti i giorni è davvero fondamentale per dimagrire piacevolmente 🙂

N.B. Perché non allenare anche lo spirito oltre che il corpo? Utilizzate questi 30 minuti per l’ascolto di podcast su argomenti di vostro interesse o per l’ascolto di un buon audio libro (fate un salto nella “libreria” di Radio 3). Un bel corpo da solo non basta a sedurre ed incantare.

4.b. 7 minuti di esercizi al giorno

Per riuscire a dimagrire davvero in un tempo accettabile, sono necessari vari esercizi fisici che ci permettano di dimagrire rassodando e modellando il nostro corpo.

Per farlo, basta seguire il 7 minutes workout: 7 minuti al giorno divisi in 12 esercizi da 30 secondi l’uno con 5 secondi di pausa fra ciascuno. Un tempo accettabile per non stancarsi troppo e per riuscire ad essere costanti (7 minuti liberi li abbiamo tutte!). Non prendeteli sotto gamba però, i primi giorni saranno duri come quelli passati in palestra!

Ecco quindi gli esercizi. Stampate, ritagliate questa immagine e calamitatela al frigo o in alternativa, aggiungetela tra i vostri Pin per ritrovarla subito! Ora non vi rimarrà altro che ritagliarvi i vostri 7 minuti di tonicità 😉


7-minuti-di-esercizi-al-giorno

5. Non vi resta che decidere quanto dimagrire

A questo punto non vi rimane che decidere quanti kili volete perdere e in quanto tempo. Per un dimagrimento più rapido potreste decidere di ridurre ancora un po’ le porzioni o (scelta consigliata) aumentare i cicli di workout quotidiani o i minuti di passeggiata.

La cosa importante è che troviate un giusto equilibrio per essere costanti e mantenere la motivazione. E quando la prova costume sarà stata ormai brillantemente superata, chissà… potreste decidere di mantenere le buone abitudini che avete preso in questo periodo 😉

Immagini tratte da Google Immagini
Hai trovato l'articolo interessante?
Condividilo
con le tue amiche!
Sei d'accordo con quello che abbiamo scritto?
Hai bisogno di un consiglio specifico?
Scrivicelo nei commenti!
⇣⇣