10 Suggerimenti Utili per Conquistare un Ragazzo Timido

Ti piace un ragazzo ma lui è timido e non riesci ad abbattere le sue barriere? Prova a seguire questi suggerimenti 😉

Venor - Seduzione Sesso Amore

10 Suggerimenti Utili per Conquistare un Ragazzo Timido - Venor
La timidezza è solo l’effetto collaterale di un dono prezioso che va apprezzato e protetto: la sensibilità.
– cit

Hai trovato il ragazzo perfetto, quello che ti fa battere il cuore e che ti fa sciogliere ad ogni suo sorriso.
Tutto sembra perfetto, a parte un piccolo problema: lui è timido e non riesce a farsi avanti!

I ragazzi timidi possono diventare i più gentili e dolci compagni di vita, ma nei primi approcci la loro timidezza può portare a silenzi imbarazzanti e tensioni ma… non tutto è perduto.

Per conquistarlo, ecco per te 10 suggerimenti utili per superare la sua timidezza.

10 Suggerimenti Utili per Conquistare un Ragazzo Timido

1. Trascorri del tempo con lui “come amica”

I ragazzi timidi spesso sono più forti e sicuri di sé con i loro amici, mentre con una ragazza che potrebbe diventare la loro fidanzata tendono a chiudersi ed a cercare di evitarla.
Proponendoti a lui come amica, non solo avrai la possibilità di conoscerlo più facilmente, ma sentirà di poter abbassare la guardia con te gradualmente e, pian piano, potrai passare da amica, a migliore amica, a fidanzata.

Con un ragazzo timido i tempi tenderanno un po’ ad allungarsi, ma non disperare. Tutte le migliori relazioni iniziano con una bella amicizia 😉

2. Gestisci le conversazioni con lui

Con un ragazzo timido la conversazione riveste un ruolo molto più importante rispetto a quanto accada con un ragazzo più aperto e sicuro di sé.
Sii propositiva e spingilo ad aprirsi facendogli delle domande su argomenti che potrebbero interessarlo.

In questo modo toglierai da lui il peso dell’intrattenere una conversazione interessante con te e lo farai sentire a suo agio. Per farlo però, ricorda che anche se sarai tu a gestire gli argomenti, dovrai iniziare una conversazione che possa interessarlo davvero e in cui possa partecipare non appena se la sente.

Puoi iniziare ad esempio parlando brevemente dei tuoi hobby (senza rischiare di annoiarlo a morte diventando logorroica :D) per poi chiedergli quali siano i suoi. Trova quello a cui lui tiene di più e incoraggialo a parlarne sempre tramite delle domande (e anche qui attenta a non farlo diventare un interrogatorio di polizia ;-)).
Una conversazione piacevole e priva di stress è un ottimo modo per arrivare al cuore di un timido.

3. Leggi il suo linguaggio del corpo

Se lui nasconde come si sente e cosa prova, dovrai scoprirlo tu. Se non ti offre argomenti su cui parlare, prova a spaziare tra vari argomenti che possano interessare un uomo e, tramite il suo sguardo, scopri quando hai fatto centro sul suo.

Per un timido infatti, è molto importante che all’interno della relazione la propria fidanzata riesca a capirlo senza che lui debba affrontare per forza un argomento. Più ci sarà intesa, più lui riuscirà ad aprirsi e a superare la sua timidezza.

4. Allena la tua memoria

Se vuoi conquistare un ragazzo timido, dovrai avere una memoria eccezionale. Ogni dettaglio sarà importante: il nome dei suoi genitori, il nome del suo cane, quanto zucchero prende nel caffé…

Più lo conoscerai e meno dovrà ripetere dei particolari della sua vita, più si sentirà coinvolto e legato a te. Come se lo conoscessi da sempre. Un ragazzo timido ha bisogno di sentirsi sicuro.

5. Parlargli di te

Parlagli di te. Rivelagli dei tuoi piccoli dettagli (un neo, una piccola cicatrice che ti sei fatta da bambina, ecc) e alcuni tuoi segreti. Si sentirà molto più a suo agio quando ti conoscerà in maniera così “intima” e sarà libero di lasciarsi andare senza paure.

Sono proprio i piccoli dettagli a far sbocciare l’amore con un ragazzo timido 😉

6. Tieni segreto ciò che ti dice

Se si confida con te, per quanto possano essere piccole cose e a te possano sembrare “raccontabili”, non parlarne con nessuno.
Se ad esempio ti racconta di essere andato a correre al sabato mattina, potrebbe non sembrarti un segreto da mantenere, ma non è detto che ne abbia parlato anche con i suoi amici. Se dovessero ad esempio chiedergli dove va a correre perché tu ti sei lasciata sfuggire questo particolare della sua vita, lui potrebbe sentirsi “tradito” dalla fiducia che ti ha dato.

Una volta tradita la fiducia di un timido, difficilmente la situazione potrebbe essere recuperabile.

7. Organizza tu le uscite

Non lasciare mai ad un timido il compito di organizzare un’uscita assieme (a meno che non si proponga lui). Potrebbe farsi prendere dal panico e rimandare l’organizzazione e l’uscita, oppure potrebbe scegliere uscite più adatte a te che a lui per farti un piacere.

Sii tu ad andargli incontro. Organizza uscite in contesti che possano suggerire argomenti di conversazione (ad esempio il cinema, il teatro, una mostra, ecc.) ed evita quelli in cui le pause e i silenzi possano risultare “imbarazzanti” (ad esempio in birreria o a cena al ristorante, in gelateria, ecc.)

Non avrà “l’ansia” di organizzare un’uscita e, soprattutto, si sentirà molto a suo agio con te perché avrai scelto posti in cui lui possa rilassarsi e dove non possa sentirsi a disagio.

Prima o poi arriveranno anche le uscite più “interessanti”, basta solo rispettare i suoi tempi 😉

8. Incoraggialo

Per conquistare un ragazzo timido, è importante riuscire a dargli coraggio. Per farlo, guardalo negli occhi mentre ti parla e presta la massima attenzione a ciò che ha da dire.

I ragazzi timidi hanno difficoltà ad aprirsi e a parlare, quindi se dovesse sentire che ciò che sta dicendo non ti interessa e per te la conversazione è inutile, prenderà immediatamente le distanze e diventerà più silenzioso.

Quindi, quando parli con lui, ricorda di tenere un buon contatto visivo e di evitare il più possibile le distrazioni (amiche, altri ragazzi e il cellulare).

9. Fagli conoscere amici e parenti con cautela

Non è necessario che lui conosca tutti i tuoi amici e tutta la tua famiglia subito.
Se ad esempio hai amici troppo “irruenti” o parenti con troppo carattere, aspetta prima che voi siate diventati grandi amici e una coppia affiatata.

Se proprio non puoi aspettare, prima di portarlo con te da loro, avverti tutti del fatto che lui sia timido e osserva le loro reazioni. C’è chi capisce la situazione e lo aiuterà a mettersi a proprio agio e c’è chi riderà. Fallo conoscere solo a chi sia abbastanza sensibile da permettergli di passare dei bei momenti.

Un’uscita sbagliata può incrinare gravemente il rapporto con un timido, è inutile rischiare.

10. Flirta con lui

Solo perché lui è timido, non significa che non gli facciano piacere le avance. Sii dolce ma esplicita. Cerca di flirtare in modo spensierato e divertente. Sorridi spesso e fagli dei complimenti.

Lui dovrà solo sentirsi a suo agio e lasciarsi trasportare dagli eventi.
Per i primi flirt, scegli luoghi abbastanza frequentati, in modo che lui sia certo che in quel momento non possa succedere nulla.

Scegliere un luogo appartato infatti, non lo farà sentire a suo agio, ma farà anzi salire la tensione del “cosa devo fare ora?” Questo lo spingerebbe solo a chiudersi ai tuoi tentativi di conquista. Anche qui, meglio non rischiare 😉

Come gestire il contatto fisico con un ragazzo timido

Il contatto fisico con un ragazzo timido è sempre difficile, ma non è mai da evitare. Per poterlo instaurare però, è necessario partire per gradi.

Ad esempio, metti una mano sul suo ginocchio se siete seduti vicini e stai parlando con lui, oppure, se siete in piedi, toccagli il gomito.

Perché il gomito e il ginocchio? Perché sono due punti meno sensibili del corpo e non possono essere considerati “imbarazzanti”.

Ricorda sempre che lui è abituato a restare “chiuso” e ogni tocco verrà avvertito in maniera molto più intensa di quanto possa sembrare a te.

Conclusione

Forse questo elenco di suggerimenti ti sta bloccando perché senti che conquistare un ragazzo timido sia un impresa difficile e anche un po’ faticosa, ma ricorda che i ragazzi timidi sono di solito delle belle persone, molto sensibili, dolci e premurose e una relazione con un ragazzo timido, una volta avviata, ha molta possibilità di diventare una relazione stabile e duratura.

Potrebbe quindi sembrare più difficile uscire con ragazzo timido e conquistarlo, ma con questi presupposti, vale quasi sempre la pena di aspettare i suoi tempi 😉

Immagini tratte da Google Immagini
Hai trovato l'articolo interessante?
Condividilo
con le tue amiche!
Sei d'accordo con quello che abbiamo scritto?
Hai bisogno di un consiglio specifico?
Scrivicelo nei commenti!
⇣⇣