Come Convincerlo a Convivere

Vuoi passare al gradino successivo nella vostra relazione ma lui non si sente pronto? Ecco qualche semplice tecnica per fargli cambiare idea

Venor - Seduzione Sesso Amore

Se Lui Vive Solo

Come Convincerlo a Conviere se Lui Vive Solo  - Venor
Ecco un uomo che ha saputo guadagnarsi la sua indipendenza. Attenta, potrebbe non volerci rinunciare troppo facilmente.

Ci troviamo davanti ad un esemplare maschio che è riuscito a guadagnarsi la sua indipendenza e sarà sicuramente disposto a lottare pur di non perderla. Tuttavia la vita in casa da solo, pur spensierata e libera, non sarà mai semplice. Infatti, la sua lista dei Pro ha sicuramente già cominciato ad essere valutata e questo ti farà partire con un piccolo vantaggio 😉

Il primo passo da fare, sarà quindi entrare nella sua routine quotidiana e per farlo avrai bisogno di uno spazzolino, qualche film (che piaccia anche e soprattutto a lui) e una maglietta del pigiama (se ne hai una del suo cantate preferito, porta quella).

Quando ti chiamerà a dormire da lui, dovrai lasciare questi oggetti nei punti più strategici della casa (bagno, camera e salotto) in modo che lui possa avere sempre sott’occhio qualcosa di te. In questo momento, sarà importante non ufficializzare nulla, quindi lascia lì le tue cose senza specificare che lo fai perché tornerai da lui. Se dovesse comunque chiedere spiegazioni, potrai sorvolare e dire semplicemente “Almeno non rischierò mai di scordarmelo quando mi inviterai ancora :D”.

Il secondo passo sarà quello di passare da lui 3-4 giorni e notti consecutivi. Questi giorni di mini-convivenza, saranno decisivi per il vostro futuro.
In questi giorni dovrai impegnarti a contribuire in casa, a non discutere con lui e a non valutare cambiamenti nell’arredamento o nell’utilizzo delle stanze.

Perciò prima di andare da lui, vai a far la spesa per i giorni che passerete assieme (ricordati di comprare non solo generi alimentari, ma anche cose che userai, tipo dentifricio e carta igienica) e magari valuta di preparare per lui, o ancora meglio con lui, qualche ricetta facile e “sfiziosa”.
Cerca di concentrare l’attenzione sulle sole cose che ti piacciono dell’arredamento e complimentati con lui, informandoti se sia stato lui a sceglierle. Se è sufficientemente ordinato, fagli i complimenti anche per come sta gestendo la casa. Dimostrati compiaciuta del fatto che lui sia così maturo e che pochi uomini riescano a cavarsela bene in circostanze simili.

Ricorda che difficilmente un ragazzo vuole davvero vivere da solo per lunghi periodi di tempo e che se riuscirai a dimostrarti una brava donna di casa e una compagna soddisfatta e fiera di ciò che lui fa, passare tanto tempo in tua compagnia diventerà per lui sempre più naturale e… indispensabile.

L’idea di una convivenza continuativa nascerà quindi da sola quando inizierà a realizzare che il tempo passato con te è assolutamente piacevole, mentre, per contro, quando non sarai presente avvertirà che gli manca qualcosa.

Se comunque lo vedi ancora riluttante ad ospitarti in casa sua, prova ad affrontare assieme a lui le sue insicurezze 🙂

Immagini tratte da Google Immagini
Hai trovato l'articolo interessante?
Condividilo
con le tue amiche!
Sei d'accordo con quello che abbiamo scritto?
Hai bisogno di un consiglio specifico?
Scrivicelo nei commenti!
⇣⇣