Come Convincerlo a Convivere

Vuoi passare al gradino successivo nella vostra relazione ma lui non si sente pronto? Ecco qualche semplice tecnica per fargli cambiare idea

Venor - Seduzione Sesso Amore

Se Entrambi Vivete Soli

Come Convincerlo a Conviere se Entrambi Vivete Soli  - Venor
Sembra il caso migliore ma può nascondere alcune insidie. Ecco come affrontarle.

Questo potrebbe sembrare il caso più fortunato: entrambi molto maturi, entrambi in grado di gestire la casa e la propria vita.
La convivenza potrebbe sembrare un passo semplice e naturale, invece è qui che spesso si incontrano i maggiori problemi.

Chi rinuncerà alla sua casa? O dovrete rinunciare entrambi e sarà necessario comprare una casa più grande?

La seconda opzione, fino a quando lui non ti chiederà di convivere, non dovrebbe essere presa in considerazione e nemmeno accennata al tuo ragazzo, perché probabilmente la considererebbe una scelta troppo azzardata e complicata da affrontare e potrebbe scappare.
Per non farlo “spaventare”, la cosa migliore sarà adattarti alle sue necessità.

La mossa vincente infatti, sarà quella di adattarti in modo semplice e naturale alle esigenze del tuo ragazzo. Studia bene i suoi comportamenti. Dove preferisce che vi vediate? Da te o da lui?
Generalmente un uomo più predisposto ad andare a convivere preferirà invitarti e tenere la sua casa come punto di riferimento per i vostri incontri e per le nottate assieme, questo perché tra le due case, la sua è sicuramente quella in cui si può sentire più a suo agio e libero di usare tutto ciò che c’è. La sua casa sarà sicuramente quella in cui lui sentirà di vivere e non di essere “in vacanza”.

In questo caso, puoi seguire i suggerimenti del caso: se solo lui abita da solo.

Un avvertimento

Se dovessero esserci delle discussioni tra di voi (e nel caso, cerca di farle durare il meno possibile 😉 ), non andartene mai da casa sua dicendo “me ne torno a casa mia”. Questo lascerebbe nella sua mente il ricordo che la sua casa sia appunto solo “sua” e che la vostra vita assieme sarà sempre appesa ad un filo. Se proprio non puoi stare nella stessa stanza con lui, digli che non vuoi più litigare e che vuoi “sbollire la rabbia” nell’altra stanza.

In questo modo, quella sarà considerabile casa “vostra” e si cominceranno già a gestire gli spazi.

Cosa Fare se Lui Non Vuole Farti Entrare a Casa Sua

Questa situazione è forse una delle più difficili da affrontare, perché qualcosa davvero non sta andando bene.
Lui sta considerando la sua casa come un porto sicuro in cui fuggire, un luogo lontano da “voi” e in qualche modo “immacolato”. Se la vostra relazione dovesse finire infatti, lui potrebbe tornare a casa sua, in cui i ricordi di un “voi” non sarebbero presenti e potrebbe ricominciare la sua vita con meno problemi e complicazioni.

Forse lui non ti avrà detto la stessa cosa e si sarà limitato a qualche scusa del tipo:

  • Preferisco se ci vediamo da te… la mia casa è troppo in disordine
  • Meglio se andiamo a casa tua, da me non c’è nulla da mangiare
  • Magari a casa mia andremo la prossima volta
  • La tua casa è molto più grande della mia

Questi sono solo alcuni esempi, ma la pratica è sempre la stessa: casa sua per te è un mistero.
Non fantasticare troppo sul perché di questo atteggiamento, di solito non c’è un’altra ragazza che lo aspetta a casa. Nella maggior parte dei casi, hai solo davanti a te un ragazzo molto insicuro sulla vostra relazione.

Questo non significa che lui non ti voglia bene e forse non c’è nulla di reale che lo stia bloccando. In questo momento però, lui non sta investendo sul vostro futuro e la situazione deve cambiare.

Per farlo, dovrai Affrontare le sue insicurezze

Immagini tratte da Google Immagini
Hai trovato l'articolo interessante?
Condividilo
con le tue amiche!
Sei d'accordo con quello che abbiamo scritto?
Hai bisogno di un consiglio specifico?
Scrivicelo nei commenti!
⇣⇣