Perché Ti Ha Lasciata Se Andava Tutto Bene?

Spesso le separazioni più difficili da accettare sono quelle in cui non riusciamo a capirne i motivi. Cerchiamo insieme di fare chiarezza e (eventualmente) di mettere la parola fine a questo capitolo della nostra vita

Venor - Seduzione Sesso Amore
Perché Ti Ha Lasciata Se Andava Tutto Bene? - Venor
Tante separazioni di cui si ignorano o si fraintendono le cause, sono dovute principalmente ad incompatibilità dei corpi.
Giovanni Soriano

Una separazione è sempre difficile, ma lo è ancora di più quando la relazione si interrompe “senza nessun reale motivo“.
Serate tranquille passate a guardare film che piacevano a entrambi, vacanze assieme… e poi qualcosa si rompe e lui dice che “così non può continuare“. Quel “così”, da quel momento, entra nella tua testa e ti distrugge pian piano: “Qual è il senso di quel così?

Anche se sembra assurdo, spesso è più facile superare una relazione finita per un tradimento, rispetto ad una relazione finita perché il tuo partner era poco comunicativo e diventa tutto ancora più difficile quando il ragazzo che ti ha lasciata è, in fin dei conti, un bravo ragazzo.

Andava tutto Bene… Cosa lo ha spinto a Lasciarmi?

Eri davvero innamorata di lui e, dentro di te, sentivi che per voi poteva esserci un bel futuro. Tutto funzionava visto dall’esterno (o al massimo c’erano da affrontare dei piccoli cambiamenti). Ma per un qualche motivo, visto dal suo punto di vista… non stava funzionando affatto

Cosa non gli andava giù? Cosa gli ha fatto prendere questa decisione? Ecco alcune fra le cause più comuni:

  • Non era pronto per impegnarsi davvero
  • Ti voleva bene ma non si era innamorato
  • Non era mai riuscito ad interrompere la relazione prima perché sapeva che avevi già sofferto in passato
  • I suoi obiettivi e valori erano profondamente diversi dai tuoi e non li ha mai condivisi
  • Prima non aveva la forza di affrontare la separazione e ha dovuto distaccarsi pian piano

Qualsiasi sia la sua motivazione comunque, quando un bravo ragazzo ti lascia, tu sei ancora talmente innamorata da pensare che lui abbia avuto ragione a lasciarti e che in te ci sia qualcosa di profondamente sbagliato.

Quando non troviamo nessun motivo esterno per la fine della relazione, arriviamo sempre a questa conclusione: noi siamo il motivo, anzi, il problema.

E ci si sente “sbagliate”

Ma è davvero così? Non esattamente.

Immagino le tue domande e le tue preoccupazioni in questo momento:
Come e dove troverò un altro ragazzo così? Lui era perfetto: era bello, simpatico, intelligente… esattamente il tipo di ragazzo che voglio al mio fianco!

Forse hai già anche cominciato a leggere la guida “Come riconquistare un uomo” (che comunque consiglio perché può darti ottimi spunti per ricominciare), ma vorrei fermarti un momento e farti leggere, qui sotto, quello che forse non vedi:

Tu non sei “sbagliata”. Molto probabilmente voi eravate sbagliati assieme.

La verità è che non hanno importanza i suoi requisiti e quanto lui fosse il ragazzo ideale, perché, a tutti gli effetti, non si è dimostrato tale. La vostra coppia non ha avuto la forza di superare le difficoltà che si incontrano in ogni relazione.

Nota Bene

Questo non vuol dire che tu sia perfetta e che sia stata una splendida fidanzata: magari devi migliorare dei lati del tuo carattere perché sei troppo nervosa e litigiosa, forse devi perdere quei kiletti in più che ti fanno sentire brutta, oppure potresti aver bisogno di studiare per accrescere la tua cultura e offrire spunti più stimolanti alle vostre conversazioni.

Tutti abbiamo bisogno di migliorarci costantemente per poter vivere una vita appagante e felice e, valutare e migliorare quelli che sono stati i tuoi errori in questa relazione (e sicuramente ce ne saranno stati, dato che ci sono errori in ogni relazione, anche quelle che continuano a crescere) ti porterà a non ripeterli di nuovo nella prossima e a giocare meglio le tue carte.

Lasciando perdere ciò che è successo però, possiamo vedere solo una cosa certa: in questo momento lui non è al tuo fianco e il motivo principale è che, con ogni probabilità, lui non era la persona giusta per te. Questo perché:

Il ragazzo che “sembra” ideale, alle volte… non lo è

Proprio così.
In questi casi dobbiamo capire bene quale sia, realmente, il tipo di ragazzo adatto a noi e perché ne abbiamo scelto uno “sbagliato”. Può essere che i nostri “gusti” in fatto di uomini siano stati influenzati dalle amiche, dai film, dai nostri genitori… e con il passare del tempo ci siamo convinte che, quel tipo di uomo, sia quello adatto a noi. Ma non è così.

Forse a noi non interessa realmente che il nostro fidanzato abbia gli addominali scolpiti, ma è fondamentale che sia attivo, propositivo e simpatico. Forse non ci importa davvero del fatto che lui non piaccia alla nostra migliore amica, ma è importante che abbia voglia di impegnarsi in una relazione a lungo termine con noi.

Se una relazione finisce, lui non era adatto a te

Il fatto che sia stato lui a lasciarti, significa solo che lui è stato il primo tra voi ad accorgersi e a fare i conti con il fatto che non foste fatti l’uno per l’altra.

Quindi ora hai davanti a te due strade:
Puoi cambiare per diventare la donna giusta per lui (ma ricorda che i cambiamenti funzionano solo se li fai per te stessa e non per piacere a qualcuno) e leggere la guida “Come riconquistare un uomo“, oppure rivalutare le caratteristiche di quello che dovrebbe essere il ragazzo giusto per te (e, nel caso, ricorda che non potrà avere solo pregi, ma avrà anche dei difetti… quali difetti sei disposta ad accettare nel tuo futuro ragazzo? 😉 )

Non essere spaventata dall’incertezza che il cambiamento può portare nella tua vita. Alle volte bisogna affrontare un viaggio periglioso per arrivare alla meta più bella.

Per farcela in questa situazione difficile e di profondo rinnovamento, ti consiglio l’articolo Come Dimenticare un Ex o la lettura del libro “Se mi Lascia non Vale“, di Valentina Stella (di cui ho scritto una recensione Qui)

Prima di lasciarci

Ricorda che per te, ora la porta è aperta e sei libera di trovare il ragazzo che, in situazioni di difficoltà, penserà con te come migliorare la situazione e non a lasciarti.
Mai lasciarsi abbattere dalle avversità! 😉

Immagini tratte da Google Immagini
Hai trovato l'articolo interessante?
Condividilo
con le tue amiche!
Sei d'accordo con quello che abbiamo scritto?
Hai bisogno di un consiglio specifico?
Scrivicelo nei commenti!
⇣⇣