Meglio Single! 5 Situazini In Cui Puoi Tranquillamente Star Bene anche Da Sola

Essere single non è spesso visto di buon occhio da chi ci sta accanto, ma ci sono casi in cui è davvero la cosa migliore che potremmo fare per noi stesse.

Venor - Seduzione Sesso Amore
5 Situazioni In Cui È Meglio Essere Single - Venor
Alcuni passi bisogna farli da sole. È l’unico modo per capire davvero dove hai bisogno di andare e cosa hai bisogno di essere.
Mandy Hale

Oggi affronteremo un argomento che non viene trattato spesso nel settore dei consigli sulle relazioni: parleremo del perché in certi casi può essere meglio restare single.

Abbiamo trattato più volte gli argomenti della conquista, della riconquista e di come superare determinate situazioni di coppia, ma non abbiamo mai dedicato del tempo a parlare di tutte le volte in cui accettare un appuntamento o lottare per una relazione sia non solo superfluo, ma anche e soprattutto dannoso!

Molte relazioni infatti, non solo dovrebbero concludersi, ma non dovrebbero essere mai iniziate. A volte si è semplicemente nel momento sbagliato della propria vita (o di quella dell’altro) per iniziare una relazione e a volte sentiamo di doverci sforzare per far felici gli altri.

Ma come capire se la nostra relazione non ci sta facendo bene? Come capire se sarebbe meglio per noi essere single o, almeno, esserlo per un po’?

5 Situazioni in cui è sicuramente meglio essere Single

1. È meglio essere single… se il desiderio di avere un partner è dettato dalle aspettative della società

Questo è un problema molto comune e colpisce molte più donne di quanto si possa credere. Essere single ti può far sentire una perdente e può sembrarti che gli altri ti guardino con un misto di pietà e biasimo, come se avessi un’insegna sopra la testa con scritto “non mi ha voluta nessuno”.

In realtà sai benissimo che non è così e che tutto dipende semplicemente dal fatto di non aver ancora trovato l’uomo giusto o di preferire la vita e la libertà da single, ma gli sguardi, le domande di amici e parenti e la sensazione che ci possa essere qualcosa di “sbagliato” in te, possono metterti in crisi. Se è così, c’è una sola cosa da fare: non dare retta a queste voci.

Il semplice fatto che tu stia meglio da single, non significa che tu non possa avere successo con gli uomini, anzi! Significa solo che non appena lo vorrai, avrai le idee abbastanza chiare e un carattere abbastanza formato da permetterti di trovare davvero un uomo con cui stare bene e di farlo solo per te stessa.

Se senti che hai iniziato una relazione o che vorresti iniziarla solo per far contenti gli altri, fermati. Non hai bisogno di dimostrare nulla agli altri.
Inoltre, una volta accontetati su quello… troveranno un altro argomento su cui non essere soddisfatti 😉

2. È meglio essere single… se hai bisogno di un uomo che ti “completi”

Questo è un punto su cui si “inciampa” spesso.
Quando sentiamo parlare una coppia stabile e in armonia, sentiamo sempre la frase “noi ci completiamo”, ma nella maggior parte dei casi la interpretiamo così come verrebbe interpretata in un film d’amore. Il più delle volte infatti, non ci troviamo alla ricerca di un’anima gemella, ma di una persona che possa “sistemare” la nostra vita, una persona che ci aiuti a superare qualche esperienza o momento negativo, che possa darci ciò che abbiamo “perso” nel cammino e che ci porti a vivere nuove avventure mostrandoci finalmente la magia della vita.

Il problema è che un partner non può vivere al posto nostro o per riempire un buco nella nostra vita. Per questo lo chiamiamo partner e non “aggiustatutto” o “assistente di sostegno”. Quando pensiamo ad una persona che ci completi, dobbiamo avere in mente una persona con cui stare bene e di cui non abbiamo mai sentito la reale necessità fino a che non l’abbiamo avuta al nostro fianco.

Se abbiamo delle questioni irrisolte, risolviamole. Solo dopo potremmo dedicarci alla vita di coppia e stare davvero bene!

3. È meglio essere single… se non hai ancora trovato una persona con cui sentirti serena

L’amore non è bello se non è litigarello… dicono. Ma nella realtà non funziona così. Può essere bello litigare e fare pace un paio di volte, ma mano a mano che le litigate diventano un’abitudine, tutto comincia a perdere significato. Diventa normale trascorrere assieme momenti poco piacevoli e ci si comincia a domandare come potrebbe essere la vita con una persona più tranquilla e serena.

I litigi uccidono l’amore, ma attenzione, non spengono la passione. Non stupiamoci quindi se la relazione non sta andando dove vorremmo ma il nostro partner rimane comunque meraviglioso a letto… i due aspetti sono completamente distinti.

La cosa migliore da fare comunque se non hai ancora trovato una persona con cui stare realmente bene (cioè una persona quindi di cui poterti fidare, con cui poter ridere e con cui passare piacevolmente la maggior parte del tempo in cui siete assieme), concediti di essere single e di poter avere il tempo e la libertà necessari per poter trovare il partner ideale. Come si suol dire: Meglio sole che mal accompagnate 😉

4. È meglio essere single… se la cosa più importante per te è la carriera

Ci sono momenti nella vita in cui è necessario decidere attentamente quali siano le nostre priorità. Non per tutte infatti è indispensabile sposarsi e avere un figlio entro una certa età per potersi sentire realizzate. Per alcune di noi è più importante il lavoro (ovviamente è importante per tutte, poiché tutte dobbiamo mangiare e pagare le bollette, ma per alcune lo è di più).

Se sogni ad esempio di diventare manager di un’azienda, difficilmente avrai il tempo per coltivare una relazione sentimentale… certo, potresti decidere di lavorare con l’uomo con cui condividerai anche il letto, ma non è una situazione semplice da realizzare. Lo sarà quando avrai raggiunto il tuo obiettivo 🙂

Per questo, non metterti nella condizione di dover sacrificare il tuo sogno e goditi la tua condizione di donna single. Non dovrai essere per forza sola, potrai incontrare molti uomini interessanti nel tuo cammino e chissà, uno di loro potrebbe anche diventare il tuo futuro marito!

5. È meglio essere single… se non ti senti più te stessa

A volte succede qualcosa di particolare quando stiamo vivendo una relazione poco appagante o quando siamo single da troppo poco tempo: iniziamo a sentirci “strane”. Tanto a volte da non riconoscerci nemmeno quando ci guardiamo allo specchio. Può capitare che lo stress di un periodo ci abbia fatto dimagrire o ingrassare troppo e può essere che ci si sia sacrificate per troppo tempo per poter “andare bene” a qualcuno (il nostro partner, la nostra famiglia, i nostri amici, i colleghi…).

Questa è forse la situazione più importante in cui si debba decidere di essere single. È importante che tu possa dedicare del tempo a te stessa, perché nessuno lo farà per te. Questa ovviamente non deve essere usata come una scusa per scappare dai problemi 🙂
Ci sono situazioni in cui dobbiamo “solo” stringere i denti per riuscire ad affrontare un brutto periodo e ricordarci che tutti abbiamo problemi, responsabilità e che a volte ci sono persone che devono avere la priorità nella nostra vita, ma dobbiamo sempre tenere presente che, ad esempio, un uomo che non ci capisce e non vuole venirci incontro (se ciò di cui abbiamo bisogno è ben lontano da un capriccio) è meglio perderlo che trovarlo.

Nessuno ha il diritto di annullarci e una relazione che ci stia facendo perdere la nostra identità è una relazione da concludere il più velocemente possibile. Non è poi così male essere single 😀

Conclusione

A prescindere dalla ragione, molti nella nostra società credono che tutte dovrebbero essere fidanzate o sposate e che essere single sia una condizione poco invidiabile o, alle volte, che se una donna è single c’è qualcosa che non va in lei.

Sarebbe importante invece riuscire ad apprezzare il valore di una donna in grado di stare da sola e che sia abbastanza forte da rifiutare un appuntamento se non è pronta o non ha piacere di uscire con quella determinata persona o se trova la sua vita da single più appagante di quella che avrebbe vivendo all’interno di una relazione.

Quindi, cerchiamo tutte di valutare la nostra situazione con oggettività. Ci sono momenti in cui è davvero molto meglio essere single… o almeno esserlo per un po’ 😉

Immagini tratte da Google Immagini
Hai trovato l'articolo interessante?
Condividilo
con le tue amiche!
Sei d'accordo con quello che abbiamo scritto?
Hai bisogno di un consiglio specifico?
Scrivicelo nei commenti!
⇣⇣