Perché un Uomo Sposato Tradisce la Moglie?

Voglia di sesso, egocentrismo o ricerca dell’amore vero? Ecco cosa spinge l’uomo sposato a tradire sua moglie.

Venor - Seduzione Sesso Amore
Perché un Uomo Sposato Tradisce la Moglie? - Venor - Seduzione Sesso Amore
Una donna che amiamo raramente basta a tutti i nostri bisogni, e la inganniamo con una donna che non amiamo.
Marcel Proust

Ho voluto trarre un articolo da un commento scritto da un uomo sposato perché a mio avviso porta alla luce alcune delle motivazioni profonde che portano un uomo a tradire la propria moglie e ad illudere un’altra donna di poter avere il suo amore.

Questo articolo interessa sicuramente sia l’uomo sposato che si sente incline al tradimento, sia la donna sposata che si sente minacciata da un possibile tradimento del marito. In molti casi i ruoli possono essere invertiti, quindi molti concetti valgono anche per una donna che decide di tradire il marito e per un marito che sente la moglie a rischio tradimento. Ultima categoria interessata, le amanti, che per amor di lui si creano le illusioni più dolorose e prendono le decisioni più distruttive per la propria vita.

E` un articolo scritto (come molti altri su Venor) in stretta sinergia col mio compagno, in modo da poter analizzare nel modo più obiettivo e comprensivo possibile questo insidioso nemico che rischia di trarre, sia le donne che gli uomini, in una spirale di passione dai caratteri fortemente autodistruttivi.

Che venga chiamato “amore fedifrago” o “scappatella” è un rischio che può riguardare tutti noi e dobbiamo quindi essere preparati a riconoscerne le cause ed i sintomi per porvi rimedio nel modo meno doloroso possible.

Chi è arrivata qui ha cercato:
  • Se un uomo sposato tradisce la moglie vuol dire che non la ama?
  • Ama me ma non lascia la moglie perchè?
  • Perché gli uomini sposati tradiscono
  • Uomo sposato che tradisce la moglie mi ama?
  • Perché il mio uomo sposato tradisce la moglie ma non la lascia

Il tradimento ci fa sentire vivi

Esattamente come il bungee jumping, le montagne russe o una grande coppa di gelato. La scariche di adrenalina possono essere paragonabili al lanciarsi con il paracadute, mentre l’assuefazione che provoca può essere assimilata al lasciarsi andare ancora una volta ad un’abbuffata o all’ennesima sigaretta.

Riporto subito il commento di Paolo (in risposta a Innamorata di un uomo sposato, c’è speranza?) che, seppur con poche parole, riesce ad esprimere molto meglio di noi questo concetto:

Amare e corteggiare un’altra donna mi fa sentire vivo

Nel commento di Paolo molti uomini potranno riconoscere (in maniera molto accentuata, come sotto una lente di ingrandimento) alcune emozioni che, una volta o l’altra, avranno fatto capolino nei loro pensieri, quando magari una donna piacente ha stuzzicato la loro immaginazione al bar, o quando la collega carina ha dato loro chiari segnali di disponibilità.

In questo stesso commento le donne potranno riconoscere il senso di sfida che gli uomini provano quando, seppur sposati o accompagnati da anni, fanno in modo di incrociarle nei corridoi per poter scambiare una qualche battuta, un sorriso un po’ più eloquente, uno sguardo più interessato di quanto sia comunemente lecito. Potranno forse riconoscere, in maniera solo accennata, anche quel senso di vita che provano quando vivono questa situazione in prima persona.

A tutti comunque, corteggiare, ma soprattutto essere corteggiati, crea quella sensazione di “onnipotenza”, di pace profonda con se stessi. Ci fa sentire bene e spesso ha poca importanza l’altra persona in sé, quello a cui teniamo davvero è il nostro compiacimento personale, è il nostro sentirci bene in quella situazione. Questo vale tanto per gli uomini quanto per noi donne.

Caro Paolo,
spero che tu stesso potrai leggere nelle tue parole ciò che leggiamo noi. Il tuo modo di esporre i tuoi sentimenti molto schietto e sincero permette di vedere quale sia il pensiero profondo che passa per la mente di un uomo (o di una donna, a ruoli invertiti) quando pensa ad una relazione extraconiugale prima che vi venga applicato il filtro dei “buoni sentimenti” e del politicamente corretto.

In queste poche parole sei riuscito ad inserire tante qualifiche e tanti aggettivi descrittivi riguardanti una persona ben specifica: “charme”, “tanta intelligenza”, “bravo padre”, “bravo marito”. Abbiamo provato a rintracciare qualche considerazione delle altre quattro persone che completano la tua storia: tua moglie, i tuoi due figli, la tua amante. Forse rileggendolo ti sorprenderà vedere che… non hai speso nemmeno una parola per nessuno di loro.

Ma io sono realmente innamorato della mia amante!

Probabilmente la prima reazione che abbiamo leggendo queste righe è di pensare “No, non mi rappresenta per niente. Non ho questo egotismo e soprattutto io voglio davvero bene alla mia amante”. Ebbene, quello che vi stiamo dicendo è proprio che questi sono i pensieri profondi di tutti noi quando accarezziamo l’idea di un’avventura o quando concretizziamo l’idea nell’azione.

Perché nessuno vuole ammetterlo con se stesso e con gli altri, ma queste relazioni non nascono mai da un profondo desiderio di amare una persona… Queste relazioni hanno l’unico scopo di far sentire “più” amati, “più” desiderati, di regalare “più” vita. Tutto è unicamente incentrato sulla persona che decide di tradire e non c’è nulla di vero e profondo per le altre persone coinvolte.

Questo ci porta alla domanda più importante:

Quanto bisogno di amare se stessi si può trovare dietro ad un tradimento?

Questo è a nostro avviso il punto fondamentale da cui iniziare a cercare dentro noi stessi per capire cosa ci porta ad accettare il dolore, la dipendenza e l’intossicazione che una relazione extraconiugale può portare nella nostra vita nello stesso momento in cui ci abbandoniamo ad essa.

Come dicevamo questo articolo si rivolge sia agli uomini che alle donne, perché il bisogno di sentirsi vivi, chiamiamolo anche “amarsi profondamente”, è ciò che porta l’uno e l’altro sesso sull’insidiosa strada del tradimento.

Spesso la convivenza o il matrimonio ci richiedono di modificare le nostre abitudini di vita. Se prima avevamo molto più tempo da dedicare a noi stessi, per curare il nostro aspetto fisico ed il nostro corpo, vestirci in maniera ricercata e passare lunghi momenti da soli a fantasticare davanti allo specchio, adesso tutto questo sembra quasi dimenticato. Ha naturalmente lasciato il posto ad altre incombenze più pragmatiche, come fare la spesa, pagare le bollette o passare del tempo con la nostra famiglia.

Immagino che a tutti sarà quindi capitato, almeno una volta nella vita, di passare un periodo più duro di altri e, nel guardarsi allo specchio, sentire di non essere soddisfatti della propria vita e di se stessi. A volte si può avvertire anche la sensazione di non riconoscersi più e si può cominciare a sentire un crescente senso di smarrimento… La nostra vita non è come l’avevamo fantasticata dieci anni prima e sembra sfuggirci sempre più ogni giorno che passa.

E` qui che nasce il desiderio di evasione. Il tradire spesso si rivela essere più un evadere dalla normalità della vita che una ricerca di un’altra compagna/compagno (anzi, raramente è così).

Spesso vogliamo solo sentirci ancora in grado di piacere a qualcuno che non sia la persona che abbiamo sposato e che spesso ci considera “scontati”. Vogliamo risultare simpatici, irresistibili e desiderati. Abbiamo bisogno di un amore fisico e passionale per provare a noi stessi di essere ancora vivi e in grado di regalare emozioni. Piacere a qualcuno, quindi, per piacersi.

Per chi è dall’altra parte

Ciò che spinge un uomo o una donna al tradimento dovrebbe far riflettere chi invece si trova all’altro capo della relazione extraconiugale. Le amanti, soprattutto, dovrebbero comprendere in maniera molto chiara che, con queste premesse, questa relazione resterà per sempre quello che era in principio: una storia di evasione dalla realtà.

[Per un approfondimento puoi leggere: Uomo Sposato, Uomo Sbagliato e Come uscire da una storia con un uomo sposato]

Non si può negare che ci siano casi in cui uomini scelgano di lasciare la moglie, ma questo non avviene mai per amore dell’amante. Questi uomini sono già in cerca di una moglie diversa, che si occupi di loro, che cucini, stiri e sappia dove sono i loro calzini, perché probabilmente la moglie attuale non è in grado di fare nulla di ciò.
In ogni modo, se al primo incontro non stanno cercando una nuova moglie, è probabile che la situazione non cambi nemmeno in futuro, anche se la relazione extraconiugale dovesse durare 10 anni.

Queste relazioni inoltre sono sempre appese a un filo, perché data la situazione difficile e rischiosa, questi uomini consciamente o inconsciamente cercheranno di porvi rimedio chiedendosi:

Come faccio a smettere di tradire?

Abbiamo deciso dedicare a questo argomento un articolo a sé stante.
Potrete infatti vedere quali siano i passi con cui riprendere il controllo della propria vita e iniziare il percorso più importante, quello di riavvicinamento al partner, nell’articolo Come faccio a smettere di tradire?.

Non tralasciate la lettura di questa “parte pratica”. La presa di coscienza non è nulla se non è seguita dall’azione 😉

Conclusione

Questo è un articolo molto diretto, che però speriamo possa indurre a riflettere attentamente sulle motivazioni più profonde che portano a crearsi una vera e propria tossicodipendenza (da cui, come nel caso degli stupefacenti, è difficile uscire e porta, sul lungo periodo, più infelicità che altro).

Come tutti gli altri articoli di Venor questo è un articolo aperto, quindi sentitevi assolutamente liberi/e di commentare e di approfondire questi contenuti con le vostre riflessioni e considerazioni. Dato l’argomento però vi invitiamo a cercare di non lasciarvi trasportare troppo dalle emozioni e di scrivere sempre nel rispetto di tutte le parti interessate dal vostro commento.

E poi… rimbocchiamoci le maniche per la parte pratica!

Immagini tratte da Google Immagini
Hai trovato l'articolo interessante?
Condividilo
con le tue amiche!
Sei d'accordo con quello che abbiamo scritto?
Hai bisogno di un consiglio specifico?
Scrivicelo nei commenti!
⇣⇣