Come Scoprire Se il Tuo Uomo è Un Bugiardo – I 5 Segnali Scoprirlo

Ti è mai capitato di chiedere qualcosa al tuo ragazzo ma di non credere alla sua risposta? Ecco 5 segnali che ti aiuteranno a scoprire la verità.

Venor - Seduzione Sesso Amore
Come Scoprire Se il Tuo Uomo è Un Bugiardo - I 5 Segnali Scoprirlo - Venor
Bisogna essere in due per mentire. Uno che mente e uno che ascolta.
– cit

Il nostro sesto senso solitamente non si sbaglia, ma quando siamo coinvolte sentimentalmente, scoprire se il nostro uomo ci stia mentendo diventa molto più difficile del previsto.

Dobbiamo infatti fare i conti con le nostre esperienze passate, le ansie, i dubbi e lo stress. Inoltre, non possiamo rischiare di compromettere la nostra relazione per un semplice sospetto. Ma come fare allora? Come smascherare un partner bugiardo?

Se i dubbi non ti lasciano più dormire la notte, ecco per te i 5 principali segnali a cui devi prestare la massima attenzione 😉

5 Segnali per scoprire se è un bugiardo

1. Per scoprire se il tuo uomo è un bugiardo… stai attenta alla sua gestualità e ai suoi sguardi

Come potrai avere già letto, il comportamento di una persona bugiarda tradisce sempre le sue reali intenzioni. Potresti notare tanti piccoli comportamenti sospetti, come il fatto che si tocchi i capelli, che si tocchi il naso o incroci le braccia, ma in generale la regola per individuarli tutti è semplice e balza subito all’occhio: un uomo bugiardo è ansioso.

Come definiresti il suo comportamento? È a suo agio oppure no? È sereno oppure sembra quasi che si guardi attorno come se fosse braccato dalla polizia? Quando gli fai delle domande ti risponde volentieri, senza star tanto a riflettere, o sembra che la sua sedia abbia iniziato a scottare e che da un momento all’altro possa scattare e gettarsi dalla prima finestra a portata di mano?

In generale per avere un indizio della sua “colpevolezza” questi comportamenti devono essere ripetuti nel tempo. In questo momento potrebbe anche solo dover andare in bagno 😀

Ricorda però che il segnale più importante di tutti è lo sguardo. Un uomo che non riesce a guardarti negli occhi quando ti dice qualcosa, con ogni probabilità ti sta dicendo una bugia.

Come sono però gli occhi di chi è abituato a mentire?

Non tutti gli uomini sono però dei bugiardi improvvisati e non tutti provano vergogna nel mentire. Gli occhi sono lo specchio dell’anima, è vero, ma chi è abituato a mentire riesce a nascondere molto bene cosa sta pensando. Prima di tutto, un uomo abituato a mentire, mente anche a se stesso, spesso fino ad arrivare a credere realmente a ciò che sta dicendo e questo gli consente di mentire… dicendo una sua verità.

Una bugia però, rimane sempre una bugia e lo sguardo può essere controllato solo fino a un certo punto.

Un uomo che ti sta mentendo, cercherà quindi di controllare i suoi sguardi e adotterà la classica tecnica da seduttore dei film: ti guarderà dritto negli occhi e ti parlerà con passione e trasporto ma senza mai distogliere lo sguardo e trattenendosi quasi anche dallo sbattere le palpebre (un comportamento poco “naturale” 😉 )

Dire la verità è semplice e non richiede particolari sforzi (almeno fisicamente). Se un uomo risulta “affaticato”, probabilmente non ti sta dicendo tutto. Se alla fine di una conversazione apparentemente normale sembra appena uscito da una corsa ad ostacoli… beh, qualcosa non va 😉

2. Per scoprire se il tuo uomo è un bugiardo… valuta l’accuratezza delle sue risposte

Hai mai visto come risponde ad una domanda spinosa un politico intervistato al telegiornale? I più bravi danno la sensazione di aver capito la domanda e di voler inserire la risposta in un contesto più ampio e poi iniziano a parlare… di tutt’altro!

Una semplice domanda fatta ad un bugiardo potrebbe ottenere una risposta di questo tipo:
C’era anche Silvia alla cena?” “Oh eravamo in tanti a ieri sera! Siamo andati nel posto X e abbiamo mangiato benissimo! Ti sarebbe piaciuto. Servivano…

Come puoi notare l’uomo nell’esempio non è semplicemente una persona riservata che fa fatica a raccontare cosa accade nella sua vita, anzi! È espansivo e racconta volentieri la sua serata… omettendo però qualche piccolo particolare, guarda caso proprio quello che avrebbe risposto alla tua domanda 😉

Quando un uomo ti inonda di particolari e glissa su qualcosa di importante… sei probabilmente in presenza di un bugiardo. Anche in questo caso però non puoi ancora averne la certezza, molti uomini tendono ad ascoltare relativamente poco di ciò che gli chiediamo (ahimé :D) e potrebbero semplicemente partire con il racconto della serata dando per scontato che sia ciò che gli abbiamo chiesto. Resta perciò fissa sul tuo scopo e ripetigli la domanda più di una volta. Se ancora non risponde… certo, sei in presenza di un bugiardo, ma forse non conviene allontanarlo subito. Magari è a un passo da una brillante carriera politica!

3. Per scoprire se il tuo uomo è un bugiardo… valuta le sue scuse

Arriva in ritardo a casa o ad un appuntamento e ti racconta che è stato a causa di un lampione che è caduto in mezzo alla strada? Oppure è rimasto a piedi con l’auto per la terza volta in un mese? E la prossima volta quale evento gli impedirà di arrivare da te? La classica e intramontabile invasione aliena?

I bugiardi spesso non si rendono conto di quanto le loro scuse risultino totalmente assurde o, almeno, molto improbabili.

Spesso questa assurdità è dovuta alla pigrizia: un uomo abituato a mentire costantemente tende a non impegnarsi troppo nell’inventarsi una bugia coerente (con tutte le bugie che dice rischierebbe di farlo diventare un lavoro a tempo pieno!) e a mio avviso, non c’è niente di peggio di un bugiardo pigro… almeno che si impegni un po’ per darci qualcosa su cui indagare! 😀

A parte gli scherzi, in questo caso devi fagli capire che trovi ciò che gli è successo “molto strano”. Fagli capire che non hai creduto alla sua scusa. Sarà più facile che la prossima volta commetta una piccola imprudenza, magari arrivando stranamente da te in perfetto orario (per la prima volta in due mesi) dicendo qualcosa del tipo “stavolta sono arrivato puntuale, hai visto?” con un pizzico di agitazione.

Questo servirà a evidenziare se detenga la famosa “coda di paglia”. In questo caso allerta i tuoi sensi. È quasi sicuramente un bugiardo e dovrai scoprire cosa ti stia tenendo nascosto.

4. Per scoprire se il tuo uomo è un bugiardo… fai attenzione al suo “rapporto” con il cellulare

Quando è fuori casa non risponde mai al cellulare dicendoti di esserselo scordato in macchina mentre quando è con te non se ne separa mai nemmeno per un secondo (e nemmeno quando va in bagno)? Beh, ecco probabilmente un altro indizio che ti può far capire di essere in presenza di un bugiardo 😉

Può essere che abbia qualcosa da nascondere oppure che le uscite con gli amici stiano diventando più importanti del rapporto che ha con te. Qualunque cosa sia, non chiedergli il “perché” si stia comportando così, chiedigli piuttosto cosa potresti fare per farlo sentire meglio.

Sì, si sta comportando da bugiardo, ma non è detto ancora che il rapporto non possa essere recuperato. Dopotutto le bugie potrebbero sparire se sparisse la causa della sua insofferenza (sempre che sia questa la ragione). Perché non provare? 😉

5. Per scoprire se il tuo uomo è un bugiardo… ascolta come descrive le sue amiche

Ok, tutte crediamo all’amicizia tra uomo e donna… almeno fino a che l’amica non sia del nostro uomo.

A questo punto le nostre certezze sui valori dell’amicizia incominciano a vacillare, lasciando il posto ad alcune pungenti domande. Se il nostro uomo ha un’amica che deve essere consolata, ascoltata, portata da qualche parte per svagarsi, ecc… non è più una “semplice” amica. Perché lui dovrebbe fare tutte queste cose per una donna? E la risposta è ancora più pungente: solo e unicamente perché prova attrazione per lei.

Perciò non ti fermare alle apparenze.
Se lui vede la sua amica regolarmente ma dice di non preoccuparti perché lei è brutta o è fidanzata o non è il suo tipo… è un bugiardo.

Forse da più fastidio, ma è molto più sincero un uomo che ti dice che la sua amica è bella e che gli è simpatica. Ancora più sincero sui suoi sentimenti per te è un uomo che non coltiva così assiduamente le sue amicizie femminili. È normale un’uscita ogni tanto e, soprattutto, se sono davvero solo amiche sarà anche normalissimo che lui ti porti con se in un’uscita in cui ci siano anche loro (e non berti le sue scuse sul perché questo non potrebbe essere possibile).

Le sue amiche forse se ne risentiranno, ma faranno altrettanto non appena troveranno un fidanzato, quindi non sentirti troppo in colpa 😉

Conclusione

In questo articolo hai visto tanti indizi che possono aiutarti a decidere se conviene iniziare a sospettare che qualcosa non vada. Il passo successivo è (come sempre) quello di agire e andare fino in fondo, smascherandolo o ripristinando la fiducia che avevi in lui.

La consapevolezza però non serve a nulla in sé e per sé, serve solo se può guidarti a prendere delle decisioni, quindi, se sospetti un suo tradimento leggi subito l’articolo “Come capire se lui ti tradisce“.

Infine, ricorda anche che se il tuo uomo ti sta mentendo non tutto è perduto. Quando un uomo mente, è perché ancora non è disposto a perderti. A questo punto starà a te valutare se perdonarlo o se cercare un uomo… meno problematico.

Buona indagine!

Immagini tratte da Google Immagini
Hai trovato l'articolo interessante?
Condividilo
con le tue amiche!
Sei d'accordo con quello che abbiamo scritto?
Hai bisogno di un consiglio specifico?
Scrivicelo nei commenti!
⇣⇣