Sei Sposata e hai un Amante Sposato? Come Uscire da Questa Situazione

Un errore e la voglia di ricostruire la propria vita. Ecco come fare per ricominciare serenamente.

Venor - Seduzione Sesso Amore
Come uscire da una storia impossibile con un uomo sposato - Venor Vero Amore
Date mano libera a un uomo e ve la ritroverete dappertutto.
Mae West

Spesso, quando si pensa ad una relazione con un uomo sposato, si tende a pensare a “lui sposato, lei single”, ma a volte non è così.

A volte il matrimonio non è come ci aspettavamo. A volte nostro marito non ci fa più provare le stesse emozioni che provavamo all’inizio… E accade.

Ci si innamora di un altro uomo. Ma cosa accade se anche lui è sposato?
Di solito la storia non può continuare e dobbiamo lasciarci un amore alle spalle.

Qualche giorno fa, ho ricevuto una mail da Michela. Lei si trova esattamente in in questa situazione e io vorrei condividere con voi la risposta, perché nella sua mail c’era una domanda molto importante:

Come posso uscire da questa una relazione serenamente?

Ciao Michela,
condivido il parere del tuo psicologo e sono contenta che tu voglia intraprendere la strada di lasciare questo uomo sposato.
La tua situazione con lui sembra essere stata molto pesante per te, soprattutto poiché anche tu sei sposata e non è facile nascondere qualcosa e dover mentire un po’ tutti i giorni.

Quindi, concentriamoci sulla tua domanda finale.

Come uscire serenamente da una storia con un uomo sposato?

Prima di tutto, dobbiamo concentrarci su cosa desideri esattamente.
Mi scrivi che lui tenta ancora di sedurti, nonostante la vostra storia sia finita. Molte volte in effetti va così… Da una parte o dall’altra non si riesce a chiudere.

Il punto cardine è, come spesso in questi casi:
Ma tu cosa desideri davvero?

Vuoi farti sedurre ancora da lui?

Se lui non vedesse in te della disponibilità, probabilmente non si comporterebbe così. Quindi è necessario fare chiarezza dentro di noi e capire cosa proviamo e quali messaggi stiamo dando.

Tieni di più a lui o a tuo marito?

Concentrati solo su te stessa e risponditi sinceramente. Non pensare ai sensi di colpa… Se la moglie lo ha cacciato di casa, la colpa non è tua e lui (che a quanto dici è un traditore recidivo) non è certamente un gattino indifeso da proteggere 😉

Pensa a cosa (e chi) ti darebbe maggiore gioia, tranquillità, sicurezza e amore.
Non aver paura di essere egoista nel dare questa risposta. La prima responsabilità che ha ciascuna/o di noi è quella di volersi bene e di costruirsi un futuro sereno e sostenibile.

Ora, se hai scoperto di tenere più al tuo matrimonio che ad una storia con un uomo sposato con la tendenza a tradire la propria donna, perché non uscirne vittoriose?
E` vero che tutto ci porta a soffrire quando “perdiamo” qualcosa che consideravamo nostro, ma non è un obbligo.

Hai un marito che ti è accanto. Probabilmente potresti ottenere da lui tutto o gran parte di ciò che ti ha dato l’amante.
Tutto tranne che… i palpiti e l’eccitamento che danno una storia “proibita” e un amore nascosto. Il problema su cui devi concentrarti di più è: Quando verrà a mancare il fascino del proibito, cosa potrò avere in più di ciò che posso avere ora?

Pensa a cosa ti faceva battere il cuore e a cosa ti ha spinto a tradire tuo marito.
Potresti parlare con tuo marito e fargli capire cosa ti manca, cosa desideri e cosa ti piace (ovviamente senza parlargli dell’amante)

Una nuova “avventura” assieme a tuo marito, con lo scopo di far diventare il vostro matrimonio molto più appagante per entrambi, potrebbe occupare tutta la tua attenzione e le tue energie.
Sarebbe un modo perfetto per uscire definitivamente dalla tua relazione con l’amante.

Si può intraprendere serenamente questa strada? Si.
Dipende tutto da come scegli di considerare la situazione:

Puoi vedere la fine di una storia, oppure puoi vedere un nuovo inizio per il tuo matrimonio.

Tu quale preferisci? 😉

Un ultima importante riflessione:
Una cosa importantissima che dobbiamo tutte tenere in mente per rimanere lucide: cosa realmente sai dell’uomo che ti sta corteggiando?

Questa è una riflessione assolutamente necessaria che potrà risparmiarci tanta sofferenza in futuro e che potrà evitare la dolorosa sensazione di “dover ricominciare tutto da capo”.
Vediamola così: dell’uomo che abbiamo accanto conosciamo bene tutti i difetti e tutte le debolezze. Abbiamo modo di vederlo praticamente senza maschera, abbiamo avuto modo di conoscerlo con una profondità che nessuno prima di noi ha probabilmente raggiunto. Lui è così. Abbiamo potuto vedere il meglio di lui, così come il peggio.

Ma dell’uomo che ti sta cercando di sedurre cosa sai? Quanto in basso potrà arrivare quando non avrà più bisogno di nascondere le parti peggiori di sé per portare a termine la conquista? E` un salto nel buio.

Non porti la domanda “Voglio davvero iniziare una nuova vita con il mio amante?” ma piuttosto “Voglio davvero porre fine alla relazione con mio marito? Ho dei seri motivi per dover interrompere bruscamente il matrimonio?”. Io ti consiglio dal profondo del cuore di pensarci bene e interrompere la tua relazione solo dopo queste ultime domande: “Se non avessi un’altro uomo di cui sono innamorata, sentirei il bisogno e il dovere verso me stessa di lasciare mio marito?” Se hai risposto di no ad entrambe, allora stai davvero attenta. Stai rischiando di commettere un grosso errore.

Qui potrete trovare una preziosa testimonianza di un’amica che ringrazio di cuore di aver deciso di condividerla con noi. Ci può aiutare a mettere le cose nella giusta prospettiva.

Immagini tratte da Google Immagini
Hai trovato l'articolo interessante?
Condividilo
con le tue amiche!
Sei d'accordo con quello che abbiamo scritto?
Hai bisogno di un consiglio specifico?
Scrivicelo nei commenti!
⇣⇣